Notizie ai Soci

Benvenuto alla

Lega Navale Italiana – Sezione di Ortona

Fondata il 18 Dicembre 1971, la sezione di Ortona della Lega Navale Italiana rappresenta oggi una delle realtà marinare  più importanti della regione Abruzzo.

Sport, ambiente, divertimento, istruzione, amicizia, cultura, e lealtà hanno finora ispirato i soci del circolo, uniti dalla grande passione per il Mare. Negli anni il circolo si è evoluto, ampliando i servizi e le attività offerte ai soci, senza però rinunciare a tutti i valori tipici di una cultura marinara di altri tempi.

Buon Vento!


AVVISO AI SOCI:

  • Nella pagina Contatti sono stati pubblicati gli orari della segreteria e di apertura della base nautica!
  • Registro ospiti telematico a questo link
  • E’ attiva una lista broadcast tramite l’app Whatsapp, i soci che vogliono farne parte possono inviare un messaggio tramite l’app al numero 3881499784 con nome e cognome. Tutte le comunicazioni per i soci verranno inviate tramite mail e WhatsApp.
  • Private Policy Update. Presso segreteria e sul sito nella sezione documenti è possibile prendere visione della nuova Informativa sul trattamento dei dati personali secondo il nuovo GDPR>>>>>>clicca qui

 


ASSEMBLEA ELETTIVA 2020

Clicca qui per scaricare la convocazione  ——>   CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ELETTIVA

Clicca qui per accedere alla diretta in streaming dell’assemblea   ——> https://youtu.be/Wq4oudgHQaM


 

 

 



EMERGENZA CORONAVIRUS !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



Clicca qui per compilare il modulo di presa visione delle norme per l’accesso alla L.N.I. Ortona


Circolare n. 366. Regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nella sezione della Lega Navale Italiana di Ortona


 Scarica qui la Circolare n. 366



Nota: indennità di mora delle quote sociali relative all’anno 2020
In data 11/03/2020, la Presidenza Nazionale L.N.I. - alla luce della emergenza sanitaria Covid-19 - con una nota interna rivolta alle Segreterie di Sezione, ha disposto: “in deroga a quanto previsto dalla Circolare n.300 in data 18/12/2019 ed in riferimento all'art. 7 comma 2 e comma 3 para 1 del Regolamento allo statuto, si è stabilito che il termine per i rinnovi e i pagamenti del tesseramento 2020 - senza applicazione della mora del 10% - è spostato al 30 giugno 2020.Rimanendo invariate le altre scadenze”. Trattasi, sostanzialmente, delle quote di tesseramento nazionali da inviare alla Presidenza Nazionale L.N.I. Esclusivamente su tali quote non verrà applicata, come previsto dalla Presidenza Nazionale, l’indennità di mora del 10%. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 4 del Regolamento Interno della Base Nautica - Sezione di Ortona, i Soci sono tenuti a versare entro e non oltre il 31 marzo di ciascun anno, a pena di applicazione delle indennità di mora previste dal citato Regolamento Interno, le quote di tesseramento, di frequentazione e per il posto barca, quote tutte previste dalla normativa regolamentare interna. Per questi motivi e per ragioni di opportunità, vista la gravità del fenomeno epidemico in atto,conformemente a quanto previsto dalla Presidenza Nazionale L.N.I., il Consiglio Direttivo di Sezione ha ritenuto di doversi fare carico della possibilità di non applicare, previa richiesta motivata dell’interessato, l’indennità di mora su tutte le somme dovute dai Soci, estendendo di fatto quanto previsto dalla Presidenza Nazionale a tutte le quote sociali. Si conferma, pertanto, quanto statuito con Comunicazione Prot. n. 145 in data 26/03/2020 ovverosia che il Consiglio Direttivo di Sezione, fermo restando il termine del 31/03/2020 per il versamento della quote sociali, in caso di comprovata necessità e previa istanza scritta e motivata del Socio richiedente, valuterà la possibilità di non applicare l’indennità di mora pari al 10% prevista dal Regolamento Interno per i versamenti effettuati dopo la predetta data di scadenza del 31/03/2020. Restano invariate le altre disposizioni.

La suddetta istanza, se non già inoltrata in precedenza, potrà essere trasmessa - entro e non oltre il giorno 31 marzo 2020 - a mezzo posta elettronica all’indirizzo segreteria@leganaleortona.it.

Superfluo, peraltro, sottolineare che un differimento del termine per il versamento delle quote sociali al 30/06/2020 ed una estensione generalizzata alla totalità degli Associati della mancata applicazione della indennità di mora del 10% sarebbe del tutto irrazionale ed ingiustificata, oltre che iniqua ed ingiusta, allorquando, nonostante l’emergenza epidemiologica in corso, il Socio sia perfettamente in grado di adempiere integralmente e con puntualità al versamento delle quote sociali nel termine prescritto dal Regolamento Interno di Sezione del 31 marzo. Non da ultimo, si confida acché prevalga lo spirito associativo e si tenga conto di quanto sia essenziale per la Sezione reperire, già nei primi mesi dell’esercizio finanziario, le disponibilità economiche necessarie a far fronte ai costi ed alle spese - spesso vincolati a scadenze fisse – dell’Associazione onde garantire ai Soci la fruizione dei servizi sociali, quali l'ormeggio o il rimessaggio delle imbarcazioni e/o dei servizi connessi alla semplice frequenza della sede nautica.

(vedi pagina quote associative)⇒⊗


Importante…….Scarica la comunicazione della Capitaneria di Porto di Ortona⇒

 

Carissimi Soci,

considerati l’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi sul territorio nazionale e regionale, sono state adottate una serie di misure precauzionali volte a contrastare la diffusione del COVID-19, tra le quali vi è anche la regolamentazione delle attività sociali e sportive, al fine di evitare assembramenti di persone e l’affollamento degli ambienti.

-Visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 (di seguito DPCM) recante Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.59 del 08/03/2020;

-Visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020 (di seguito DPCM) recante “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.62 del 09/03/2020, con effetto dalla data del 10/03/2020 ed efficacia fino al 03/04/2020; 

- Considerato che il DPCM 09/03/2020 ha esteso le misure di cui all'art. 1 del DPCM 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale prevedendo, tra le altre:

– evitare ogni spostamento delle persone fisiche, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessita’ ovvero spostamenti per motivi di salute. E’ consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza;

– ai soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) e’ fortemente raccomandato di rimanere presso il proprio domicilio e limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante;

– divieto assoluto di mobilita’ dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus;

– sono sospese tutte le manifestazioni organizzate, nonche’ gli eventi in luogo pubblico o privato, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico, quali, a titolo d’esempio, grandi eventi, cinema, teatri, pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati; nei predetti luoghi e’ sospesa ogni attivita’;

– sono sospese le attivita’ di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali (fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza), centri culturali, centri sociali, centri ricreativi;

 - Tenuto conto che ai sensi dell’art. 2 del citato DPCM 09/03/2020, sull'intero territorio nazionale, e' vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico;

 - Considerato che la lettera d) dell'art. 1 decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 marzo 2020 e' sostituita dalla seguente: “sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Gli impianti sportivi sono utilizzabili, a porte chiuse, soltanto per le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e dalle rispettive federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali ed internazionali; resta consentito esclusivamente lo svolgimento degli eventi e delle competizioni sportive organizzati da organismi sportivi internazionali, all'interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all'aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le societa' sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano; lo sport e le attivita' motorie svolti all'aperto sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro”;

- Visti i provvedimenti della L.N.I.- Presidenza Nazionale, Prot. n.195 in data 24/02/2020 e Prot. n. 231 in data 05/03/2020 aventi ad oggetto “misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, con i quali è stata disposta per tutte le Sezioni/Delegazioni L.N.I. insistenti sull’intero territorio nazionale: la sospensione sino a data da destinarsi di conferenze, riunioni, meeting, attività sociali e didattiche che comportino affollamenti di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di cui all’allegato del DPCM 04/03/2020 e la proroga fino a data da destinarsi delle scadenze relative all’approvazione del bilancio e/o all’esecuzione delle elezioni per il rinnovo degli Organi collegiali;

– Al fine di adottare le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione, in ottemperanza a quanto disposto dai predetti decreti ed alle determinazioni assunte dalla L.N.I. – Presidenza Nazionale con i Provvedimenti sopra indicati, si conferma la sospensione, fino a data da destinarsi, di conferenze, riunioni, meeting, attività sociali, didattiche e simili, nonché la sospensione degli eventi, manifestazioni e competizioni sportive, degli allenamenti degli atleti e di ogni attività sportiva e sociale della Sezione.

Si invitano, inoltre, i Soci ad avvalersi esclusivamente dei canali di comunicazione telematici evitando di recarsi presso la Sede Nautica e presso gli uffici della Associazione che, fino a nuove disposizioni, a tutela del personale e dell’utenza, resteranno chiusi al pubblico e impresenziate.

(salvo in conseguenza di situazioni operative di emergenza autorizzate dall’Autorità Marittima)

Si precisa che tutte le richieste, istanze, comunicazioni di qualsiasi natura dovranno essere trasmesse esclusivamente a mezzo e-mail, all’indirizzo di posta elettronica segreteria@leganavaleortona.it

Tutti i pagamenti in favore della Lega Navale Italiana – Sezione di Ortona dovranno essere effettuati unicamente mediante bonifico bancario o versamento su conto corrente postale.

Per eventuali emergenze è comunque possibile contattare il Presidente di Sezione al numero 3208314982 o il marinaio al numero 3881499784.

Per informazioni e/o assistenza e relativamente ai servizi di segreteria la Sig.ra Di Luzio Cristiana si renderà reperibile, nei giorni e negli orari in cui era prevista l’apertura degli uffici, all’utenza telefonica mobile 3498586785.

 

Con espressa riserva di revoca o rettifica e/o di adozione di misure integrative.

 

Cordiali saluti.

Il Presidente Eugenio Rapino


Misure igienico-sanitarie

  • lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  • evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute e comunque evitare abbracci, strette di mano e contatti fisici diretti con ogni persona;
  • igiene respiratoria (starnutire o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  • mantenere in ogni contatto sociale una distanza interpersonale di almeno un metro;
  • evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, anche durante l’attività sportiva;
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  • pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  • usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assistono persone malate.


ART. 3 e 4 REGOLAMENTO INTERNO DI SEZIONE. RICHIESTA DI PERMESSO PER OSPITARE NON SOCI

In riferimento agli artt.3 e 4 del R.I. di Sezione, i soci che intendono ottenere il permesso giornaliero per ospitare non soci o familiari non soci all’interno delle aree in concessione alla sezione o per uscite in mare, devono comunicare preventivamente, con almeno un giorno di anticipo, i nominativi e la data di nascita degli ospiti inviando una mail a segreteria@leganavaleortona.it o un messaggio sms al 3881499784 o whatsapp al 3287751234.
Ricordiamo che ai sensi del suddetto regolamento la presenza di ospiti non autorizzati nella sede sociale configura una violazione al Regolamento Interno da parte del socio ospitante.
Per l’organizzazione di cene e attività conviviali si allega alla presente mail il modulo di richiesta che deve essere inviato preventivamente alla segreteria per ottenere l’autorizzazione.Cordiali Saluti
Segreteria LNI Ortona

CIRCOLARE N.1/2018: CORSO FORMATIVO DI BASE PER LA NAVIGAZIONE

Gentili Soci, per ottemperare agli obblighi previsti dalle Circolari della Presidenza Nazionale n° 213, del 19/02/2003 e n° 293, del 09/03/2018, la sezione ha organizzato un Corso Formativo di Base per la navigazione. La partecipazione al corso è obbligatoria per tutti i soci che sono assegnatari di posto barca presso la LNI Ortona e che non sono in possesso di patente nautica.
Il corso sarà composto da 6 lezioni teoriche e 2 pratiche e prevede un contributo di € 50 a partecipante.
Le lezioni teoriche si terranno presso la sede nautica LNI di Ortona.
I soci che invece sono in possesso di patente nautica sono pregati di inviare o consegnare alla segreteria copia della patente.
Per informazioni telefonare la 3881499784
Cordiali Saluti
Segreteria LNI Ortona




Sostieni la L.N.I. ORTONA – DONA IL TUO 5X1000

Come fare? E’ semplice, basta indicare il codice fiscale della Lega Navale Italiana sez. di Ortona (820 02400 693) negli appositi spazi di 730, Unico e CUD, inserendo il codice 6 come Associazione Sportiva, secondo le indicazioni di CAF e Commercialisti di tua fiducia.


 

 

 


.

 


 

 

___________________________________________________

 

___________________________________________________

 

 

 


 

 

 

 

 

________________________________________________________________________